Armenia info

Armenia info: notizie in generale
L’Armenia (etimologicamente il nome originario – Hayastan – significa “la terra di Haik”, che secondo la leggenda è figlio di Togarmar, nipote diretto di Yafet, figlio di Noè. Il vocabolo Armenia – attribuito a questa terra dalle popolazioni vicine – deriva da Armenak, discendente di Haik, uno dei grandi condottieri del popolo armeno. Altre fonti del sesto secolo a.C. fanno risalire il nome dal termine Nairi, che significa “la terra dei fiumi”) è uno Stato euroasiatico indipendente, ubicato nel Caucaso meridionale, ad Est – Nord Est del sacro Monte Ararat, con capitale Yerevan.

Armenia info

Nome completo: Repubblica d’Armenia (secondo la costituzione – anno 1991 – l’Armenia è una Repubblica Semipresidenziale; il Presidente è eletto direttamente dal popolo e resta in carica 5 anni; il Parlamento, unicamerale, è composto di 131 membri eletti ogni 4 anni; il Primo Ministro deve godere della fiducia del Parlamento. La Repubblica è divisa in 11 Province chiamate Marzer).

Capitale: Yerevan (1.108.000 abitanti).

Popolazione: 3.212.000 abitanti residenti nella Madre Patria, più circa 8.000.000 fuggiti in tutto il mondo a seguito della diaspora moderna, causata dal genocidio dell’inizio del XX secolo perpetrato dai Turchi (che a tutt’oggi si rifiutano di riconoscere tale vergogna!).

Fuso orario: + 4h dal meridiano 0 di Greenwich.

Lingue: la lingua ufficiale è l’armeno; la lingua veicolare è il russo (ma non in tutto il Paese). L’inglese (e un pò meno il francese) è parlato nella capitale e nelle città più importanti.

Religione: cristiana apostolica di rito armeno, adottata come religione di stato nel 301; minoranze di cattolici, protestanti e musulmani.

Moneta: il Dram – la prima volta fu usato nell’anno 1199 (in italiano si potrebbe liberamente tradurre con Dracma) – è la moneta ufficiale e si suddivide in 100 luma.

Armenia
È opportuno viaggiare con euro o con dollari americani in banconote, poiché i travellers cheques sono accettati solo nei più importanti alberghi. Entrambe le valute possono, però, essere cambiate in moneta locale nei tanti uffici di cambio che si trovano in tutte le città capoluogo di provincia. Numerosi sono gli sportelli bancomat in tutto il Paese, dai quali si può prelevare contante, senza molte formalità.

Telefonia: in linea generale, pressoché tutto il territorio armeno è coperto da segnale per l’uso dei telefoni mobili. Le principali compagnie telefoniche sono: Ucom, Vivacell, Beeline.

Prefisso per l’Italia: 0039. Prefisso dall’Italia: 00374 seguito dal prefisso della città senza lo zero. Per ogni tipo di telefonata (in Armenia e dall’Armenia) è conveniente acquistare una sim card da una delle compagnie telefoniche sopra evidenziate, anziché servirsi del roaming internazionale del proprio operatore telefonico, che in linea generale risulta più caro.

Situazione climatica: il clima è molto secco; gli inverni sono rigidi con temperature piuttosto basse e le estati calde.

Formalità d’ingresso in Armenia: passaporto in corso di validità.