Оригинал Армения

Самое надежное агентство по туризму и отдыху по направлениям Армения, Грузия, Иран.

Viaggio in Armenia

Туризм в Армении

Tante sono le variabili del turismo in Armenia, perché corrispondono alle altrettante tipologie di risorse, di tipo naturalistico e storico/culturale che il Paese può vantare! Fortunatamente sono state messe “in rete” e il risultato si è fatto subito apprezzare.

Va immediatamente sottolineato il fatto che il turismo in Armenia è alimentato in misura rilevante da una componente che è possibile definire “diasporica”. In tale categoria possiamo far rientrare sia turisti — perlopiù occidentali e mediorientali — con lontane origini armene, discendenti da passate diaspore, sia armeni emigrati di recente (dopo la dissoluzione dell’URSS) in via definitiva, ma che con l’Armenia conservano ancora forti legami familiari ed affettivi. Inoltre, più impropriamente, è possibile considerare “turisti della diaspora” anche quei cittadini armeni che lavorano all’estero (soprattutto in Russia) e che rientrano regolarmente nel proprio paese nei periodi di vacanza.

Negli anni più recenti, il turismo in Armenia ha attratto quelle frange, seppur minoritarie per numero, delle enormi correnti internazionali, che hanno compreso e gradito il raffinato ventaglio di risorse racchiuse in questo piccolo Paese.
Il turismo in Armenia è balzato così all’attenzione dei tour operator che lo commercializzano e lo offrono ad una domanda pronta ad accogliere nuove “destinazioni” e nuovi “tipi” di turismo.
Non a caso in Armenia – accanto ad un turismo cosiddetto più tradizionale – si pratica, in prevalenza e con evidenti e positivi risultati, il turismo “del futuro”: viaggi destinati ai cosiddetti, piccoli “affinity group”, incentrati sulla spiritualità, sul vino e la gastronomia, sull’archeologia, sulla storia, sui cibi, sulla fotografia, ecc., che cercano l’incontro con i residenti per confrontarsi, per comprenderne le abitudini, i modi di vita. Si praticano trekking, di ogni difficoltà e durata, a piedi, a cavallo, in bicicletta per gustare il territorio con la lentezza che si conviene. Si soggiorna nelle abitazioni di campagna, si mangia presso i contadini, si domandano notizie sui prodotti del territorio…

Il turismo in Armenia, quindi, sta assumendo caratteri propri e rinnovati e può contare su molti atout.
Insieme ad alberghi di qualità, costruiti e gestiti da catene internazionali, sono sorte strutture agili, di media capienza e soprattutto gestite all’armena, che offrono un innegabile plus culturale; vettori con mezzi di trasporto nuovi e personale plurilingue; operatori del ricettivo in generale, ormai formati e in grado di risolvere positivamente, con professionalità e sorriso, ogni situazione; tour operator incoming, esperti e competenti, in grado di aggregare, in “pacchetti” ben circostanziati, tutte le risorse che la clientela richiede.
A dare un incremento maggiore al turismo in Armenia, le più importanti compagnie aeree partono e tornano da tutta Europa, ogni giorno e ad esse si sono recentemente unite compagnie low-cost con voli diretti.
Per i turisti provenienti dall’Unione Europea è sufficiente mostrare il proprio passaporto in corso di validità. Non è richiesto alcun visto d’entrata e/o di soggiorno.
Il turismo in Armenia – valutato nell’ultimo decennio – sta compiendo passi da gigante e progredisce in misura esponenziale!